CAST - Collezioni d'arte scultorea del territorio


Nata nell'ambito del progetto di "Valorizzazione del patrimonio culturale conservato negli istituti e luoghi della cultura in occasione di Expo 2015", promosso e finanziato da Regione Lombardia, CAST è una rete ideale che collega quattro istituzioni museali dislocate nella Provincia di Pavia e si avvale della collaborazione della Scuola di Arti Visive Marabelli e dell'Istituto Superiore "Volta" di Pavia.

La sezione di Scultura moderna e Gipsoteca dei Musei Civici di Pavia, il Museo Archeologico dell'Università di Pavia, il Museo della Certosa di Pavia, la Raccolta Museale "Regina" di Mede presentano importanti opere scultoree realizzate tra Ottocento e Novecento, principalmente in gesso: un materiale spesso sottovalutato ma di grande valore creativo e con un'antica tradizione.

Il progetto intitolato "Collezioni di sculture e calchi in gesso nel territorio pavese: un percorso di recupero, valorizzazione, promozione e formazione" ha ottenuto un significativo contributo da parte della Regione Lombardia finalizzato ad ampliare l'offerta culturale sul territorio lombardo in occasione di Expo 2015.

I fondi hanno consentito di effettuare restauri e lavori di manutenzione conservativa, di realizzare nuovi allestimenti e adeguare gli impianti di illuminazione, di studiare una linea grafica specifica per il progetto e rendere gli strumenti di promozione e gli apparati didascalici omogenei, di progettare attività anche per specifici target, come i bambini, gli stranieri, il pubblico con deficit della vista, di valorizzare le collezioni anche attraverso conferenze a tema e percorsi guidati.




Noi siamo pronti ... e tu?

Vuoi ricevere via e-mail l'invito all'inaugurazione?

Iscriviti alla nostra Newsletter



... quindi prosegui per vedere in anteprima una selezione di disegni (copie dal gesso) realizzati tra la metà dell'800 e la metà del '900 dagli allievi della Civica Scuola di Pittura di Pavia.