Musei Civici


Musei Civici


I Musei civici, dal 1951 al Castello Visconteo, sono cospicui per numero e qualità delle opere. Il percorso di visita, che si snoda nelle splendide sale affrescate, permette una lettura della storia artistica di Pavia e si articola in sezioni tematiche, molte delle quali allestite o arricchite nell'ultimo decennio: il Museo Archeologico con la straordinaria raccolta di vetri romani; la sala di Pavia capitale longobarda; capolavori di scultura romanica, tardogotica e rinascimentale; la raffinata Pinacoteca, con dipinti del XIII al XVIII secolo e le significative collezioni dell'Ottocento e del Novecento, tra cui emerge la generosa Donazione Morone; la Sezione di Scultura Moderna e Gipsoteca; il Museo Luigi Robecchi Bricchetti, concittadino e primo esploratore della Somalia; e il Museo del Risorgimento, dedicato alla storia locale, analizzata in rapporto stretto con le vicende nazionali.